Barricato o non barricato?

Oggigiorno gli appassionati del vino, in particolare rosso, sono molti e si chiedono se un vino invecchiato in barrique (una botticella di legno di quercia per l’invecchiamento) migliori le caratteristiche organolettiche o è meglio la tradizionale grande botte in rovere di slavonia.

Lasciando queste disquisizioni enologiche agli esperti del settore, a noi preme sottolineare un aspetto di salute.

Le uve che hanno maggior contenuto in polifenoli sono quelle utilizzate come base per i più grandi vini da invecchiamento: ancor prima che all’uomo, i polifenoli fanno bene al vino.

L’invecchiamento in barrique trasferisce poi al vino la quercitina, una sostanza che possiede un effetto protettivo sul cuore e le arterie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *